EVAR in Challenging Anatomies: Hostile Neck

Sponsored by:

Inizio: 30-09-2020 - Fine: 30-09-2021

Chiusura iscrizioni: 30-09-2021


Formazione a distanza - Crediti ECM: 10.0


Ore previste: 10.00 – Posti disponibili: 500 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Cardiologia
Chirurgia vascolare
Anestesia e rianimazione
Radiodiagnostica

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

RAZIONALE SCIENTIFICO

Il corso ha lo scopo di fornire ai partecipanti gli elementi per valutare il corretto approccio ai pazienti da candidare a evar in presenza di colletto ostile e porre le basi per una adeguata pianificazione della procedura. 

Accrescere le competenze del medico, in particolare dello specialista chirurgo vascolare o radiologo, riguardanti la conoscenza e il corretto utilizzo dei dispositivi piu' adatti al trattamento degli aneurismi dell'aorta addominale che presentino un colletto ostile. Le presentazioni sono state elaborate tenendo conto dei dati più recenti e delle piu' importanti linee guida presenti in letteratura.

Accrescere la consapevolezza circa il ruolo che il medico specialista chirurgo vascolare, radiologo o cardiologo deve svolgere nel facilitare il trasferimento della conoscenza acquisita dalle evidenze scientifiche nella pratica clinica quotidiana e nell’organizzazione del proprio lavoro, attraverso la costruzione di protocolli terapeutici adeguati da applicare ai casi trattati.

Corretto utilizzo delle informazioni derivanti dalla letteratura scientifica e valorizzazione dell'innovazione secondo principi di appropriatezza ed efficienza nell'utilizzo di risorse per migliorare la capacità di porre indicazione terapeutiche adeguate e ottimizzare l'efficacia delle procedure endovascolari aortiche oggetto del corso.

Scheda del corso

ID EVENTO: 297475

ID PROVIDER: 4596

CREDITI ECM EROGATI: 10

DURATA ATTIVITA’ FORMATIVA 10 h


Mezzi tecnologici necessari

Per la fruizione e l'accesso al corso FAD saranno necessari un computer (Windows o Mac) dotato di connettività internet, di un browser di navigazione standard (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera, Safari) e di un programma per l'apertura e la lettura dei file PDF (per esempio: Adobe Acrobat Reader). 

Procedure di valutazione

Questionario di apprendimento a risposta multipla. Attenzione: la nuova normativa ministeriale prevede che:

  • in caso il discente non superi il test di valutazione dovrà ripetere il percorso formativo dall'inizio 
  • numero massimo di tentativi a diposizione: 5
  • soglia di superamento: 75% delle risposte corrette

Al fallimento di ogni tentativo, le nuove disposizioni ministeriali richiedono di consultare nuovamente tutti i moduli (ti informiamo che tutti i moduli devono essere quindi contrassegnati come ‘completato’). Solo dopo aver effettuato detto percorso, il sistema consentirà l’accesso al nuovo tentativo (fino a 5 volte).

Dal secondo tentativo in poi, il sistema prevede – come da normativa- la doppia randomizzazione delle domande e delle relative risposte.

Scheda Faculty

 

RESPONSABILI SCIENTIFICI

Dott. Andrea Gaggiano 

Direttore Struttura Complessa Chirurgia Vascolare presso AOS Ordine Mauriziano - Torino

Dott. Michelangelo Ferri 

Dirigente medico Struttura Complessa Chirurgia vascolare presso AOS Ordine Mauriziano - Torino

 

DOCENTI

Dott. Andrea Gaggiano 

Dott. Michelangelo Ferri 

Dott. Quaglino Simone

Dirigente Medico Struttura Complessa Chirurgia vascolare presso AOS Ordine Mauriziano - Torino

Programma scientifico

Il corso sara' suddiviso in moduli, ogni modulo sarà corredato da diapositive e brevi filmati.

PROGRAMMA SCIENTIFICO

MODULO 1:

Il colletto ostile

Descrizione: Lo scopo di questo modulo è chiarire il concetto di “colletto ostile” a partire dalle sue caratteristiche anatomiche per proseguire con un inquadramento dei principali approcci terapeutici a disposizione e una breve analisi della letteratura

o   Capitolo 1 – Definizione di colletto ostile

o   Capitolo 2 – Opzioni di trattamento

o   Capitolo 3 – Risultati dell’EVAR nei colletti ostili


MODULO 2:

La procedura ottimale

Descrizione: In questo modulo verranno approfondite le varie metodiche a disposizione per trattare il “colletto ostile” e le relative indicazioni sulla base dei criteri anatomici precedentemente descritti

o   Capitolo 1 – IFU: quando spingersi oltre? 

o   Capitolo 2 – Fissaggio sovrarenale vs sottorenale

o   Capitolo 3 – ChEVAR vs FEVAR


MODULO 3:

Il fissaggio con viti

Descrizione: Un focus sull’utilizzo del fissaggio prossimale con viti sia come strumento complementare al posizionamento dell’endoprotesi nei pazienti con colletto ostile sia come trattamento di complicanze di pregressi impianti

o   Capitolo 1 – La procedura: aspetti tecnici

o   Capitolo 2 – Trattamento profilattico complementare

o   Capitolo 3 - Le viti nel trattamento delle complicanze

Programma scientifico